News Moretti&Vitali

12/4/2021

 

Nell’ambito degli incontri del “Salotto Caracci”

 mercoledì 14 aprile dalle ore 18 alle 20

Carla Stroppa parlerà del suo ultimo libro 

Gli spostati. Vivere senza amore

“Dedicato a tutti coloro che non hanno potuto individuare il loro centro di energia e di autenticità, quel senso di sé senza il quale non si trova il proprio posto nel mondo e si finisce per inseguire mete che prima o poi rivelano il loro punto di collasso e la loro irrilevanza ai fini di un’esistenza che si possa dire veramente umana e piena. Dedicato a coloro che disillusi sino al midollo e senza speranza di riscatto si ritirano dal mondo e approdano al cinismo che li trasforma via via in malinconici e non di rado supponenti affossatori della bellezza e dell’amore. Dedicato a coloro che si sentono asini senza sapere che la loro asinità può preludere a un percorso di conoscenza spirituale e iniziatica…”.

 

mercoledì 14 aprile, ore 18

L’incontro avverrà on-line tramite la piattaforma ZOOM:

Per collegarsi usare il seguente link:

https://zoom.us/j/99249274362?pwd=dytIYnFhUzY2VTcxbjFwSlZwazRlQT09

ID riunione: 992 4927 4362
Passcode: HbxFE6


 giovedì 8 aprile, ore 21

Vi aspettiamo in diretta sul canale YouTube di Psychiatry on line
in differita sul canale YouTube di Moretti&Vitali

per il nuovo incontro della serie

INCERTEZZA e COMPLESSITA’

La condizione di incertezza come apertura al mondo
 

Una riflessione tra Oriente e Occidente, tra atteggiamento interiore ed esteriore, sulla incertezza quale potenziale valore, da accudire e coltivare, per favorire una fruttuosa apertura al mondo. In un momento così complesso, nel quale l’incertezza è emersa con tutta la sua forza quale elemento strutturale delle nostre vite, questa riflessione può aiutarci a coglierne alcuni aspetti a essa inerenti suscettibili di creare un ponte tra culture e persone. 

Fabrizio Petri (diplomatico e scrittore) dialoga con Pietro Verni (giornalista, scrittore e documentarista)

Fabrizio Petri nato ad Ancona l’11 ottobre 1962, Fabrizio Petri si laurea in Legge a Bologna nel 1986 ed entra in carriera diplomatica nel 1989. Ha ricoperto numerosi incarichi sia presso l’Amministrazione centrale sia presso Sedi all’estero. In particolare ha prestato servizio nelle Ambasciate a Nuova Delhi e Parigi. Al Ministero ha svolto numerose funzioni sia in vari uffici che presso la Segreteria Generale. Ha attualmente il grado di Ministro Plenipotenziario e dal settembre 2016 è Presidente del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani (CIDU) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Fabrizio Petri è ateo, vegetariano e crede nella nonviolenza, un tema su cui ha pubblicato già due saggi con Moretti&Vitali: Karma Aperto (2012) e Dharma Aperto(2014). Nel maggio 2019 è uscito il suo primo romanzo sempre con Moretti&Vitali: Prometeo Beat – L’ascesa della nonviolenza universale. Fabrizio Petri è anche un attivista gay, Presidente dell’Associazione di dipendenti LGBTI del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Globe-MAE.

Pietro Verni giornalista, scrittore e documentarista che vive tra la Bretagna (Francia) e il Lago Maggiore (Italia). Da oltre 30 anni si occupa della Civiltà tibetana e delle culture indo-himalayane. Tra i suoi numerosi libri ci sono una biografia del Dalai Lama (Dalai Lama-biografia autorizzata, Italia 1990; seconda edizione 1998) e uno studio sulla tradizione tibetana dei tulku (Tulku: le incarnazioni mistiche del Tibet, Italia 2015; seconda edizione ampliata, 2018). Tra i documentari, Il Mio Tibet (con Karma Choeky), Bruxelles 1996, In Fuga dal Tibet (con Karma Chukey), Italia 2001, Premio Bruce Chatwin 2001 e In Marcia Verso il Tibet (con Karma Chukey), Francia 2008, Premium Palladium Flower 2010. Attualmente lavora alla terza edizione, aggiornata, rivista, ampliata della biografia del Dalai Lama e sta ultimando il montaggio di un documentario sulla tradizione tibetana dei tulku. Piero Verni è anche uno dei co-fondatori della “Associazione Italia-Tibet” di cui è stato presidente dal 1988 al 2002 ed è oggi presidente dell’associazione “L’Eredità del Tibet-The Heritage of Tibet” ((http://www.heritageoftibet.com).

INCERTEZZA e COMPLESSITA’Ogni giovedì alle ore 21
Una serie di Webinar in diretta sul canale YouTube di Psychiatry on line 
e in differita sul canale YouTube di Moretti&VitaliPer seguire in diretta basta collegarsi alle 21sul canale YouTube di Psychiatry on line 

Calendario dei prossimi incontri

giovedì 15 aprile, ore 21

Le selve oscure di Dante
Bianca Garavelli  (scrittrice e critica letteraria) dialoga con Monica Mondo (scrittrice, autrice e conduttrice televisiva)

giovedì 22 aprile, ore 21

Verso dove. Un’idea di futuro
Marta Tibaldi  (psicologa analitica e saggista) dialoga con Carla Stroppa (psicologa analitica e scrittrice)

giovedì 29 aprile, ore 21

Lo sguardo crepuscolare, l’incertezza della coscienza e la realtà del mito
Andrea Calvi  (psicologo analitico e saggista) dialoga con Fernando Mastropasqua (docente di teatro e studioso di tradizioni popolari)

Col supporto di :

Amata (Amici del museo d’arte di Tel Aviv)
Anterem edizioni;
Arpa (Associazione Ricerca Psicologia Analitica);
Associazione culturale Imaginalis;
Associazione Temenos junghiano;
Associazione Cura e cultura;
Caffè filosofico presso Circolo dei Lettori di Torino;
Centro Medico Psicologico Torinese
CIDU Comitato interministeriale per i diritti umani del Ministero degli Affari Esteri;
Fondazione Arbor;
Fondazione Germoglio-Emilia Bosis
Jung Italia
La casa delle donne di Milano;
Salotto Letterario Caracci, Milano
Sfera (Società Filosofica Europea e Alti studi);

Gli incontri fatti

per vedere gli incontri già fatti cliccate sul seguente indirizzo
YouTube di Moretti&Vitali

giovedì 18 febbraio Prospettive e linguaggi su incertezza e complessità
con Carla Stroppa Filomena Rosiello 

giovedì 25 febbraio Che cosa possono filosofia e psicoanalisi
con Davide D’Alessandro Renzo Zambello

giovedì 4 marzo Per una vitale incertezza
con Lucio Saviani Pasquale Panella

giovedì 11 marzo Poesia, feconda incertezza
con Giancarlo Sissa Gabrio Vitali

giovedì 18 marzo Giù nell’incerto. Incertezza come condizione mortale
con Susanna Mati Franco Rella

giovedì 25 marzo Sull’imprevisto
con Andrea Vianello Marco Carniello

giovedì 1 aprile Il bianco e il nero: oltre il pensiero dicotomico
con Annarosa Buttarelli Sandra Morano
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.