News ERANOS Foundation

Care amiche e cari amici della Fondazione Eranos,

sperando abbiate potuto iniziare bene il 2020, mi felicito di poter passare con voi un altro anno di conferenze e convegni, che mi auguro possano incontrare il vostro interesse. La partecipazione numerosa e qualificata ai nostri incontri è per noi un motivo di grande soddisfazione e orgoglio, di cui vi siamo sinceramente grati.

È per me un piacere comunicarvi, anzitutto, che la nuova edizione delle Eranos-Jung Lectures sarà dedicata al tema “Speranza e crisi del futuro: individuo, comunità e ambiente di fronte al disincanto del progresso”. Il ciclo di conferenze, che si svolgerà sempre presso il Centro congressuale Monte Verità di Ascona, sarà inaugurato quest’anno dal Professor Gian Piero Quaglino, il cui intervento è previsto venerdì 7 febbraio, alle ore 18:30.

Vi ricordo, inoltre, le date della nostra Eranos Tagung annuale, che si terrà dal 2 al 5 settembre, come di consueto presso Casa Eranos ad Ascona-Moscia, e sarà dedicata al tema “Rinascere: la vita minacciata e la passione della vita”. Ci interrogheremo sulla nuova fioritura che ogni crisi porta necessariamente con sé, a condizione di saperla guardare con coraggio e responsabilità. Ancora una volta, saranno studiosi di varia provenienza disciplinare e di caratura internazionale ad aiutarci a capire con quali sfide siamo confrontati oggi e di quali strumenti disponiamo per superarle.

Con grande piacere, infine, vi segnalo, nell’ambito della Scuola di Eranos, il congresso internazionale dedicato a “Il Libro rosso di Jung per il nostro tempo: alla ricerca dell’anima nel mondo postmoderno”, che si svolgerà dal 23 al 26 aprile, sempre presso il Centro congressuale Monte Verità di Ascona, con alcune attività previste anche presso la Fondazione Eranos e l’Archivio Luigi Pericle.

Con il piacere di rivedervi presto, vi ringrazio per l’attenzione e vi invio, a nome anche del Consiglio di Fondazione, i più cordiali saluti,
Fabio Merlini

Eranos-Jung Lectures

Speranza:
il decalogo è questo

Venerdì 7 febbraio 2020 – Ore 18.30
Auditorium Monte Verità Ascona

Relatore

Gian Piero Quaglino

Iscrizione

È gradita l’iscrizione: info@eranosfoundation.org

Sostenitori

Presentazione della conferenza

Percorrere la via della speranza, quella via che non è altro che uno stretto e accidentato sentiero su cui si rischia per di più di smarrirsi a ogni svolta, sembra sempre più temerario di questi tempi. Il sentimento comune di grande confusione che ci circonda appare tutto fuorché favorevole alla speranza.

Data questa premessa, potrebbe allora risultare altrettanto temerario cimentarsi con il tema, tentare un qualche pensiero di “senso compiuto” a proposito della speranza, dei suoi molteplici risvolti e significati. Eppure è necessario e ineludibile se si condivide l’affermazione, non certo titubante o rinunciataria, di Carl Gustav Jung: “Io nutro l’ardente speranza che il significato possa prevalere e vincere la battaglia.” E tanto più quanto più quel significato ha per oggetto proprio la speranza stessa.

Sfidando l’ovvio e il banale di ciò che della speranza si può dire, ecco dunque il tentativo di metterne in chiaro alcuni dei fili che compongono la complessa trama di un sentimento che ci appare, per dirla con Nietzsche, così “umano”, fin “troppo umano”. E sarà soprattutto la poesia ad aiutarci nel sostenere la sfida.

Foto: dal giardino di Eranos, gennaio 2020

Relatore

Gian Piero QuaglinoOrdinario di Psicologia Sociale, di Psicologia Dinamica e di Psicologia della Formazione, ha insegnato per oltre trent’anni all’Università di Torino (1977-2010). Nel 2014 ha contribuito a fondare IPAP – Istituto di Psicologia Analitica e Psicodramma, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia, presso cui dirige la Scuola di Formazione Permanente che promuove un programma annuale di seminari dedicati alla vita adulta e allo sviluppo personale.

Pubblicazioni
Studioso del pensiero junghiano, ha pubblicato, con A. Romano, A spasso con Jung (2005), A colazione da Jung (2006) e Nel giardino di Jung (2010); ha curato le raccolte Aforismi (2012) e Aforismi dell’inconscio (2014) di C.G. Jung e, con R. Bernardini e A. Romano, l’inedito di Jung, I miti solari e Opicino de Canistris. Appunti del seminario tenuto a Eranos nel 1943 (2014). Dal 2018 ha avviato la pubblicazione di una serie di volumi tra il saggistico e il narrativo, di cui sono apparsi I quaderni di Eduardo Descondo (2018), Nuovi quaderni di Eduardo Descondo. La Compagnia del Mitra (2019), Incerti versi di Carlos Albasuelo (2019), e a firma di Eduardo Descondo, Abitare la soglia (2019). In corso di pubblicazione, Premiata ditta Caso&Destino. I quaderni di Eduardo Descondo 3.

La conferenza fa parte del nuovo ciclo “Speranza e crisi del futuro. Individuo, comunità e ambiente di fronte al disincanto del progresso”

Con l’innovazione facciamo esperienza di una accelerazione che coinvolge ogni sfera della nostra vita. Tutto scorre a una velocità inaudita. Ma qual è la direzione e il senso di questa continua intensificazione di compiti e attività? Se l’innovazione sembra essersi sostituita al progresso, dopo che le sue promesse si sono rivelate infondate, non è per niente chiaro quale sarà il futuro che ci attende. Anzi è il futuro stesso, come categoria temporale, ad apparirci quale nebulosa incapace di inscrivere individui, comunità e ambiente nel disegno di uno sviluppo armonico. Non solo gli uni e gli altri sono oggi minacciati dal rischio di una catastrofe naturale che li include in un destino comune; vi è anche una minaccia degli uni nei confronti degli altri che tende ad oscurare questo destino comune. I conflitti quindi si moltiplicano: tra individui; tra individuo e comunità; tra comunità e ambiente. In un quadro di questo tipo, quali sono oggi le figure della speranza? Possiamo ancora pensare a un futuro che non sia solo il portato dell’innovazione tecnologica, ma un diverso progetto di società?

Contatti

Via Moscia 125 · C.P. 779 · 6612 Ascona (Svizzera) · Tel. +41 91 792 20 92
www.eranosfoundation.org – info@eranosfoundation.org
Facebook: Eranos Foundation

Copyright © 2020 Eranos Foundation, Tutti i diritti riservati.
Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla nostra newsletter.Il nostro indirizzo:

Eranos Foundation

Via Moscia 125
CP 779

Ascona 6612

Switzerland

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.